Un punto d'ascolto Acli su questioni burocratiche

 

 

Costacciaro - Apre un nuovo punto di ascolto delle Acli a Costacciaro. L'annuncio arriva direttamente dalla sede zona dell'eugubino-gualdese. Un'operatrice volontaria del Patronato Acli, Orietta Galli, sarÓ presente, ogni sabato dalle 9 alle 11, a partire dalla data del prossimo 23 aprile presso questo punto d'ascolto riservato agli abitanti del comune di Costacciaro. I servizi offerti sono quelli degli altri sportelli e vanno dalle pensioni, nelle varie tipologie, alla regolazione di e assunzioni colf e badanti, agli assegni sociali, alle malattie professionali, agli infortuni sul lavoro, i modelli red e quelli Isee. Insomma una serie di servizi che verranno offerti nel comune della fascia appenninica dall'associazione. Per informazioni Ŕ possibile rivolgersi alla sede zonale di Gubbio. (075.9222663) o a quella di Fossato di Vico (075.919121).