sabato 8 settembre 2007

Vincent Bugliosi, famoso giudice Usa, Ŕ di origini locali

Figlio di emigranti arrivato al top

Costacciaro - E' ormai accertato: Vincent Bugliosi, uno dei giudici pi¨ famosi della storia d'America, proviene da una famiglia d'origine costacciarola. A confermarlo, al di lÓ di ogni ragionevole dubbio, sono stati, con comprensibile soddisfazione, i suoi stessi parenti di Costacciaro, i quali nutrono, per lui, un'autentica venerazione. Il magistrato statunitense Vincent T. Bugliosi, nato il 18 agosto del 1934, ad Hibbing, nello Stato del Minnesota, brillante pubblico ministero, politico e scrittore di gran fama, Ŕ internazionalmente celebre, soprattutto, per essere stato il decisivo accusatore nel celeberrimo caso giudiziario di Charles Manson, principale indiziato e, poi, incriminato, in via definitiva, per gli omicidi di Tate e La Bianca. Bugliosi fu quell'unico e solo legale che riuscý ad incastrare, e a far condannare, uno fra i pi¨ famosi serial killer che la storia criminale statunitense abbia mai annoverato. Un autorevole personaggio ha affermato che "Nessun altro avvocato in America avrebbe potuto fare quello che Vincent ha fatto in questo caso". Bugliosi ha, inoltre, brillantemente risolto pi¨ di cento altri casi giudiziari, senza mai subire una sola sconfitta. Vincent ("Vince") Bugliosi, che ha frequentato le scuole superiori ad Hollywood, in California, l'UniversitÓ a Miami, in Florida (1956) e si Ŕ specializzato in Legge presso l'UniversitÓ della California, a Los Angeles (1964), Ŕ sposato, dal 1956, con la signora Gail Talluto, dalla quale ha avuto i due figli Wendy e Vince Junior. E' autore, come accennato, d'alcuni romanzi di successo.

E. Puletti